Nuovi Facebook Insights: che cosa ci piace!

on ottobre 8 | in Senza Categoria, Social Media, Social Media Marketing | by | with 1 Comment

Facebook ha finalmente reso disponibile per tutti gli utenti la nuova versione degli Insights per le pagine, rendendo di colpo obsoleto e bruttino il layout al quale eravamo abituati. Risultano decisamente migliorate user interface e  leggibilità delle metriche, anche se alcuni aspetti restano ancora poco curati e rendono spesso necessario ricorrere a tool esterni.

Obiettivo di questo post non  è fornire una guida completa ai nuovi Insights (molti altri lo hanno già fatto, ad esempio qui), ma piuttosto evidenziare i miglioramenti che ci piacciono di più. Nella seconda “puntata”, invece, vedremo i principali punti deboli e come compensarli.

I PLUS dei nuovi Facebook Insights

1. Migliore navigazione

Il nuovo menu di navigazione – prima quasi inesistente– contiene molteplici livelli di dettaglio, ed è organizzato per categorie in modo da risultare efficacemente consultabile dagli amministratori delle pagine.

2. Più grafici e visual

La vecchia interfaccia aveva sì alcuni grafici, ma decisamente poco appealing e insufficienti rispetto alle informazioni necessarie. La nuova versione propone 18 (anziché 10) tipi di grafico, con un design rinnovato ed esteticamente di tutt’altro impatto. Molte informazioni che prima erano visualizzate solo come testo adesso sono disponibili in formato grafico, come la fonte dei Like o il tipo di feedback negativo.

Lots of information that was previously displayed as text only is now a graphical interface (such as the like source or the negative feedback types). These graphics beat the hell out of an Excel export!

3. Selezione date più comoda

Nella vecchia interfaccia era possibile selezionare l’intervallo di date desiderato, ma era necessario impostare le date e cliccare “Apply” e aggiornare la pagina. Adesso è sufficiente scorrere verso destra o verso sinistra per vedere le date che ci interessano e il grafico si aggiornerà automaticamente!

3 - old vs new date selector

4. Confronti più chiari

Più semplicità e chiarezza nel confronto delle performance attuali della pagina rispetto al periodo precedente (per esempio mese per mese o settimana per settimana). Prima era necessario estrarre i dati per ciascuno dei due periodi e confrontarli manualmente. L’unica schermata che dava un’idea dell’evoluzione nelle performance nel tempo era l’overview generale con gli indicatori di numero e crescita/decrescita di Like, PTA e “weekly total reach”.

Nei nuovi Insights non solo è possibile confrontare tutte le metriche, ma anche selezionare i periodi di tempo sui quali effettuare il confronto (non solo settimana corrente vs precedente). Superutile!

Comparing performance over equivalent periods of time no longer requires aspirin

5. Dati più dettagliati

I vecchi Insights fornivano solo una parte dei dati, potenzialmente molto interessanti, sulle performance della pagina. I feedback negativi ad esempio, erano visualizzabili solo per singolo post, e non nel tempo, e il numero totale dei feedback negativi non era suddiviso per tipologia. Adesso il grafico dei negative feedback dà un’idea molto più chiara e dettagliata. Stesso discorso per i Like: quelli a pagamento erano distinguibili solo esportando i dati in excel, e il “netto” dei nuovi Like doveva essere calcolato manualmente. Ora sono efficacemente visualizzati nel grafico. I numeri su Like, commenti e shares che prima erano accessibili solo esportando i dati o cliccando sul singolo post ora sono tutti disponibili in formato grafico, migliorando funzionalità ed estetica.

E voi avete già esplorato tutte le funzioni dei nuovi Insights? Che ne pensate?

A breve la seconda parte del post con tutti i “non ci piace” dei nuovi Insights :)

 

 

The following two tabs change content below.

Geraldina Scarascia

On Line Marketing Consultant
Laureata in comunicazione d’impresa, appassionata di web, mass-media e nuove tecnologie, si occupa di e-commerce e marketing digitale presso una società di ricerca e consulenza a Milano. Sul suo blog scrive di come tecnologia e “nuovi” media hanno modificato i modelli comunicativi e l’interazione sociale.

Commenti su Facebook

commenti

One Response

  1. [...] post precedente abbiamo parlato dei nuovi Facebook Insights e abbiamo visto le novità, grafiche e funzionali, che ci piacciono di più. Ci sono alcuni [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »

Scroll to top