Facebook Gifts: questo Natale regali via social network!

on ottobre 17 | in eCommerce | by | with No Comments

Facebook ha lanciato Gifts, una nuova funzionalità – già attiva in America per alcuni utenti – che permetterà di inviare e ricevere regali attraverso Facebook. Non solo contenuti digitali, ma prodotti veri e propri che Facebook confezionerà e recapiterà a casa del destinatario.

Come funziona

L’utente che desidera fare il regalo – per un compleanno o qualsiasi altra occasione – può scegliere tra una lista di prodotti, fisici e non, quello più adatto al destinatario. Naturalmente Facebook non mancherà di ricordare l’eventuale ricorrenza. Chi acquista può decidere la taglia/colore/modello del regalo, oppure lasciare la scelta all’amico che lo riceverà.

Acquistando il regalo, è possibile scrivere un messaggio personale e scegliere se inviare il regalo privatamente oppure far comparire il “Gift post” sulla Timeline dell’amico, condividendo il momento del regalo anche con altri amici. È possibile decidere se pagare immediatamente oppure al momento della spedizione.

Il destinatario del regalo riceve una notifica e/o un wall post con il regalo: a questo punto può “scartarlo”, selezionare – se necessario – le caratteristiche desiderate, e inserire l’indirizzo di consegna. Addirittura, se il regalo non gli piace, può decidere di cambiarlo – segretamente – con uno di prezzo equivalente! Il mittente, al tempo stesso, riceverà notifica di quando il regalo è stato scartato, il messaggio è stato letto e il prodotto selezionato è stato spedito.

Se si tratta di un bene digitale (come un credito Starbucks, che è uno dei partner), è utilizzabile immediatamente. Se si tratta di un prodotto fisico, viene confezionato in un packaging Facebook e inviato dal produttore direttamente al destinatario.

Gli amici di chi fa e riceve il regalo vedranno i post relativi a tutte le fasi nel News Feed e potranno esprimere apprezzamento con il “Like” e commentare.

Perché mi piace

Gifts non è altro che la naturale evoluzione di quello che già facciamo tramite Facebook: oggi ci inviamo gli auguri e condividiamo messaggi e contenuti con i nostri amici per ricordare occasioni speciali o anche solo per far sapere loro che li stiamo pensando. Perché non dovremmo inviare un vero regalo?

Grazie a Gifts inoltre sarà possibile inviare regali anche all’ultimo minuto:  dal momento che il destinatario riceverà la notifica non appena il regalo viene acquistato, è come se ricevesse il regalo stesso in quel momento. Insomma anche se fino a un momento prima non vi eravate ricordati della ricorrenza, non farete più brutta figura. Un altro vantaggio è che non è necessario conoscere l’indirizzo di recapito del destinatario, visto che sarà lui stesso ad indicarlo.

Terzo, sia a chi riceve il regalo che a chi lo fa, probabilmente fa piacere che anche altri amici ne vengano a conoscenza tramite Facebook.

Personalmente, se nel prossimo futuro vorrò acquistare un regalo on line, magari per un amico che abita lontano, è probabile che sceglierò di farlo via Facebook. ;)

Svolta per il F-commerce?

Gifts nasce grazie all’acquisizione da parte di Facebook  dall’app Karma, avvenuta a maggio, e rappresenta un tassello importante nella strategia del social network. In primo luogo, consentirà a Facebook, grazie alla percentuale che tratterrà sui prodotti acquistati, di incrementare le revenue per utente, al momento incentrata quasi esclusivamente su introiti pubblicitari. Secondo, ha il potenziale per competere con giganti dell’e-commerce come Amazon, eBay e Etsy, traendo vantaggio dall’enorme quantità di informazioni accumulata sugli utenti e dalle opportunità offerte dal social graph.

La possibilità data agli utenti di inviare un regalo ad un amico di cui non si conosce l’indirizzo, e in modo pressoché istantaneo, costituisce un enorme vantaggio competitivo. A ciò si aggiungono i suggerimenti che Facebook è in grado di dare ricordando le ricorrenze imminenti e consigliando il regalo più gradito attraverso i dati a sua disposizione: insomma Gifts si inserisce in modo fluido nel flusso di interazioni e  condivisione di esperienza via Facebook.

Gifts è anche un’opportunità per i brand: Facebook non solo offre un nuovo canale di vendita ma si pone come parte attiva nel processo e trasforma un atto prevalentemente privato in qualcosa di socialmente condiviso,  creando visibilità e endorsement per il prodotto che viene acquistato.

Per tutti questi motivi Gifts potrebbe essere il volano del F-commerce, che finora ha stentato a decollare in quanto le applicazioni pratiche sperimentate non offrivano nessun reale vantaggio rispetto ad altri servizi e-commerce.  Senza contare l’appeal che può avere su tutti quegli utenti poco avvezzi ad acquistare on line ma che potrebbero essere facilitati dalla familiarità con l’interfaccia Facebook.

Infine Gifts rappresenta non solo una fonte diretta di maggiori guadagni per Facebook, ma anche una fonte indiretta grazie alla raccolta di informazioni preziose come  carte di credito e indirizzi degli utenti.

Regali anche da mobile

Per sfruttare appieno le potenzialità del nuovo servizio, nella nuova versione dell’app per iOS e Android Facebook ha deciso di dare maggiore visibilità ai compleanni, creando una nuova sezione “Today’s Birthdays” in alto sopra il News Feed, dalla quale sarà possibile anche accedere all’acquisto del regalo. Così facendo Facebook può perseguire un duplice obiettivo: in primo luogo raggiungere in modo capillare con il servizio Gifts anche tutti gli utenti che si collegano prevalentemente da mobile,  incrementando user base e marginalità.  Ma soprattutto, iniziare a generare i tanto attesi profitti su questo canale.

Così per quanto possa sembrare banale e trascurabile l’aggiunta del box compleanni nel News Feed, questo potrebbe significare molto per Facebook, che oggi più che mai ha bisogno di dimostrare che è in grado di monetizzare dal mobile.

E ora che si avvicina lo shopping natalizio, quale migliore occasione per provare questa nuova funzionalità?

The following two tabs change content below.

Geraldina Scarascia

On Line Marketing Consultant
Laureata in comunicazione d’impresa, appassionata di web, mass-media e nuove tecnologie, si occupa di e-commerce e marketing digitale presso una società di ricerca e consulenza a Milano. Sul suo blog scrive di come tecnologia e “nuovi” media hanno modificato i modelli comunicativi e l’interazione sociale.

Commenti su Facebook

commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »

Scroll to top