#SocialMediaABC: i Social Media spiegati da… Cristina Simone!

on giugno 8 | in Interviste | by | with No Comments

Con l’obiettivo “quota rosa” in mente, dopo le risposte di Silvia Carbone, Roberta Milano e Futura Pagano, oggi è il turno di una nuova social media girl… Ho il piacere di ospitare e presentarvi Cristina Simone .

Laureata in Psicologia della Comunicazione & Marketing, dopo un master in Marketing Non Convenzionale ha trasformato la sua passione per i Social Network e per la Comunicazione in un lavoro.

Attualmente Social Media Manager di La3TV, Cristina è stata docente di Social Media e Community Management all’Istituto Europeo di Design.

Cristina scrive di #EcoFashion su EcoSpiragli, sul blog Comunicazione Digitale dove tratta le nuove forme di interazione e i nuovi modi di comunicare dell’era moderna, nonché sul suo blog personale “semi serio” che trovate sul sito CristinaSimone.it.

Attivissima su blog e su tutti i social media, Cristina è il primo nome nella lista degli ideatori e dei promotori del movimento #NoFreeJobs, movimento che nato spontaneamente da un hastag su Twitter è arrivato fino a Wired, Panorama e TGCOM dando ”voce ai giovani che dicono basta agli annunci di lavoro gratuiti e al lavoro non retribuito!“.

Curiosi di leggere le 20 risposte di Cristina?

Giusto il tempo di ricordarvi che se cercate tutte le altre interviste vi basterà visitare la pagina dedicata alla rubrica #SocialMediaABC .

Lascio la parola a Cristina…

 1. Ciao Cristina, presentati: chi sei e cosa fai nella vita?

Ho 29 anni, sono nata nella bucolica Ciociaria, da 4 anno vivo a Milano e attualmente lavoro come Social Media Manager presso La3 Televisione.

2. Da quanto sei “online”  e quanto tempo passi mediamente in rete?

Il web ha sempre avuto fascino su di me, ma è diventato un lavoro da circa 3 anni. Dormo in media 7 ore a notte, il resto mi trovate online.

Grazie mille per esserti presentata, adesso passiamo alle vere domande. ;)

3. Cos’è per te il Web?

#lapiùgrandeinvenzionedopoilweekend

4. Cosa sono per te i Social Media?

Una nuova forma di comunicazione: più veloce, diretta e senza filtri.

5. Il Web e i Social Media hanno cambiato la tua vita? Se sì, come?

Assolutamente si! Grazie ai social media ho scoperto che passione e lavoro potevano coincidere.

6. Online e offline sei la stessa persona?

Si sono la stessa persona, anche se seleziono molto le cose che condivido della mia vita privata online.

7. Cosa condividi normalmente?

Passioni personali, interessi professionali (soprattutto su twitter), foto e stralci di vita offline.

8. Cosa non condivideresti mai?

Le foto delle mie amiche che mi chiedono di non condividere “su tutti i miei social network:) . [Il corsivo indica la citazione di una mia amica poco digital]

9. Cos’è per te Facebook?

Il social network in assoluto, grazie al quale possiamo “stalkerare” un sacco di persone e diventare “amici” , anche, di gente importante :) .

10. Cos’è per te Twitter?

L’unico modo che abbiamo, almeno in questo momento, per rimanere informati su qualsiasi argomento in tempo reale.

11. Cos’è per te YouTube?

L’evoluzione della vecchia TV analogica.

12. Cos’è per te LinkedIn?

L’evoluzione 2.0 del curriculum vitae cartaceo.

13. Fra i social non descritti sopra, citane uno degno di nota.

Foursquare, anche se in Italia in pochi hanno capito le potenzialità della geolocalizzazione.

14. Un traguardo che non avresti raggiunto senza l’aiuto del Web e dei Social Media.

Non sarei stata intervistata da mezzo web, incluso Wired.it, e non sarei andata in TV per raccontare del movimento di #NoFreeJobs.

15. Che vita faresti in un mondo senza il Web?

Dormirei di più, spenderei di meno, mi annoierei di più, conoscerei meno persone, pagherei di più per viaggiare, avrei un lavoro più noioso.

16. Che cosa è cambiato nelle relazioni interpersonali con l’avvento dei social media?

È cambiato il modo in cui si conosce: a me è capitato di conoscere tanti dei miei attuali amici grazie ai social network.

17. C’è qualcosa che ti spaventa nel Web e nei Social Media in particolare?

Mi spaventa l’ignoranza con la quale molte aziende approcciano ai social media.

18. Fra tutti i social media devi salvarne uno soltanto, quale? Perché?

Twitter perché è la nuova frontiera dell’informazione.

19. Quale evoluzione prevedi in ambito social?

SO-LO-MO: prevedo una maggiore integrazione tra SOcial, LOcal (grazie alla geolocalizzazione) e Mobile.

20. Una risposta che avresti voluto dare ad una domanda che però non ti ho fatto.

Qual è la difficoltà maggiore per chi lavora in ambito Social Media? Trovare il tempo di lavorare, riuscendo a tenersi aggiornato su tutte le novità.

Grazie Cristina per la tua simpatia e per aver deciso di partecipare anche tu a #SocialMediaABC . E’ stato davvero un piacere averti come ospite. :)

Eccovi i link per seguire online Cristina… Aggiungetela alla vostra timeline su Twitter, su Facebook, “accerchiatela” su Google Plus e come sempre, come per tutti gli intervistati, cercatela in giro per il Web.

Alla prossima!

The following two tabs change content below.

Riccardo Scarascia

Digital Marketer
Una laurea in Economia ed un master in Marketing e Comunicazione, innamorato di Internet e delle nuove forme di comunicazione, lavora come Digital Marketer e scrive di Social Media e Social Media Marketing sul suo blog nOwmedia.it.

Ultimi post di Riccardo Scarascia (vedi tutti)

Commenti su Facebook

commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »

Scroll to top