#SocialMediaABC: i Social Media spiegati da… Enrico Bisetto!

on aprile 3 | in Interviste | by | with No Comments

Eccoci anche questa settimana con il primo appuntamento della rubrica #SocialMediaABC.

Oggi è il turno di Enrico Bisetto, Co-founder & Social Media “Creative” Strategist presso Sestyle, agenzia di consulenza e formazione che offre servizi di Web Marketing, Social Media Strategy e Digital PR per PMI e professionisti, aiutandoli a creare e rafforzare la propria digital presence.

Sono già 8 le interviste #SocialMediaABC… Curiosi di sapere come hanno risposto Gianluca Diegoli, Luca ContiClaudio GagliardiniSilvia Carbone, Danilo PontoneTin Hang Liu, Francesco Gavello o  Jacopo Pasquini ? Come sempre vi ricordo che trovate tutte le interviste alla pagina dedicata alla rubrica #SocialMediaABC.

Adesso vediamo come risponderà Enrico… Via!

1. Ciao Enrico, presentati: chi sei e cosa fai nella vita?
Ciao! Mi occupo di consulenza e formazione sul Personal Branding, aiuto gli altri a creare, curare e affermare la propria identità online
2. Da quanto sei “online”  e quanto tempo passi mediamente in rete?
Il primo approccio nel ’98, in Cina, poi “l’amore” è cresciuto fino a farne professione, ora ci passo in media una decina di ore al giorno
Grazie mille per esserti presentato, adesso passiamo alle vere domande. ;)
3. Cos’è per te il Web?
Uno spazio senza confini dove attingere informazioni ed entrare in contatto col mondo in maniera semplice e diretta (consapevolmente però!)
4. Cosa sono per te i Social Media?
La più interessante rivoluzione contemporanea nella comunicazione, perché permettono agli utenti, a tutti noi, di essere protagonisti attivi
5. Il Web e i Social Media hanno cambiato la tua vita? Se sì, come?
Fanno parte della mia quotidianità, del mio lavoro, delle mie passioni, e mi hanno fatto conoscere tante belle persone, direi proprio di sì!
6. Online e offline sei la stessa persona?
Assolutamente sì, magari parziale, come in qualsiasi altro ambiente, ma non c’è differenza tra on e off-line… beh, live sono più bello :P
7. Cosa condividi normalmente?
Informazioni che ritengo utili riguardo i miei interessi, professionali e non, consigli sull’uso del web e… qualche battuta con gli amici
8. Cosa non condivideresti mai?
Gossip, propaganda, fuffa, notizie che non ho approfondito o delle quali non conosco la fonte e, in generale, materiale volgare o offensivo
9. Cos’è per te Facebook?
Il mainstream dei Social Network, con pro e contro di tutte le cose mainstream, vasta utenza, grande visibilità, scarsa qualità di contenuti
10. Cos’è per te Twitter?
La piattaforma migliore dove cercare e condividere contenuti, far emergere la propria identità, entrare in relazione diretta con gli altri
11. Cos’è per te YouTube?
Un immenso videoregistratore postmoderno di frammenti di cinema e TV, interessanti artisti emergenti, ma anche il peggior trash del web
12. Cos’è per te LinkedIn?
E il nuovo CV online, la piattaforma dove mettere a fuoco le tue competenze e creare relazioni professionali, un ottimo strumento di PB
13. Fra i social non descritti sopra, citane uno degno di nota.
Mi hanno già “bruciato” Instagram e Pinterest! Beh, Google+, il fatto che sia legato a Big G. e alla social search non è poco
14. Un traguardo che non avresti raggiunto senza l’aiuto del Web e dei Social Media.
Non ci sarebbe Sestyle e non farei il lavoro che faccio e che mi da tanta soddisfazione, indipendente, creativo e utile agli altri
15. Che vita faresti in un mondo senza il Web?
Difficile dirlo, anni fa avevo ideato un progetto di artigianato artistico, forse starei modellando sculture di elfi e folletti autoctoni
16. Che cosa è cambiato nelle relazioni interpersonali con l’avvento dei social media?
Si sono assottigliati i famosi sei gradi di separazione, è più facile creare contatti con persone fuori dalla nostra cerchia e mantenerli
17. C’è qualcosa che ti spaventa nel Web e nei Social Media in particolare?
Mi spaventano i monopoli (Facebook e Google su tutti) e la scarsa consapevolezza di molti utenti di cui alcuni possono approfittare
18. Fra tutti i social media devi salvarne uno soltanto, quale? Perché?
Twitter, per la sintesi che ne favorisce i contenuti, per l’informazione in tempo reale che da e per le persone con cui entri in relazione
19. Quale evoluzione prevedi in ambito social?
L’accrescere d’importanza della content curation per filtrare la mole di informazioni e il legame tra social e search nei motori di ricerca
20. Una risposta che avresti voluto dare ad una domanda che però non ti ho fatto.
Il PB non è self marketing online, è un percorso che parte dall’individuo per un’identità e un progetto di vita appaganti e di successo.
Grazie Enrico per aver partecipato e arrivederci in timeline! ;)

Per chi volesse restare in contatto con Enrico non vi resta che leggere il blog di Sestyle, il suo profilo personale su Twitter, su Facebook e su Google+.

Best!

The following two tabs change content below.

Riccardo Scarascia

Digital Marketer
Una laurea in Economia ed un master in Marketing e Comunicazione, innamorato di Internet e delle nuove forme di comunicazione, lavora come Digital Marketer e scrive di Social Media e Social Media Marketing sul suo blog nOwmedia.it.

Ultimi post di Riccardo Scarascia (vedi tutti)

Commenti su Facebook

commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »

Scroll to top