Social Media e Location Based Marketing Survey [RISULTATI]

on ottobre 16 | in Social Media Marketing | by | with 4 Comments

Alcuni di voi ricorderanno quando ho chiesto il vostro aiuto per partecipare ad un sondaggio relativo a Social Media e Location Based Marketing. Oggi, a qualche mese di distanza, vi presento i risultati con l’aiuto di un’infografica creata ad hoc.

L’indagine di seguito riportata è stata effettuata allo scopo di verificare, presso gli utenti-consumatori, la reale diffusione dei diversi servizi di social networking, la percezione delle attività di marketing sviluppate dalle aziende su questi canali, e l’attitudine, già presente o tendenziale, all’impiego dei servizi location based.

Il sondaggio è stato realizzato e condotto attraverso il sito Survey Monkey, uno dei principali fornitori di servizi di online surveying, utilizzato anche da molte aziende a scopo professionale.
La meccanica e la modalità di contatto dei partecipanti contribuisce, in tal senso, a circoscrivere l’indagine a una tipologia di utenti-consumatori prevalentemente heavy internet user e abituata a interagire con altri utenti via mail o sui social network, dato che verrà poi confermato dai risultati del sondaggio. I partecipanti a questo sondaggio sono stati contattati via e-mail, tramite messaggi diretti su Facebook e la condivisione del link su Facebook, Twitter e LinkedIn, e grazie alla pubblicazione di un breve articolo dedicato al sondaggio su alcuni blog. In particolare la pubblicazione del link su Twitter ha permesso, grazie al meccanismo del retweet, di diffondere il link in breve tempo a molte persone.

Il questionario e l’elaborazione delle risposte hanno carattere sperimentale, pertanto i dati qui presentati e le considerazioni che ne scaturiscono non intendono avere alcun valore statistico né definitivo. Il risultato, tuttavia, può essere significativo ai fini di dare un riscontro empirico ad alcuni key issues relative all’ambito dei social media. In quest’ottica, la natura di per sé ‘segmentante’ del sondaggio, che scaturisce dall’esclusività del canale utilizzato, ovvero il web, non appare come un limite, in quanto le strategie di social media e location based marketing assumono come target privilegiato proprio questa tipologia di consumatore.
Hanno partecipato al sondaggio, completando il questionario, complessivamente 250 persone, prevalentemente di età compresa tra i 25 e i 34 anni, e tra i 34 e i 54 (rispettivamente 61,6% e 27,2% del campione), sia uomini (55,6%) che donne (44,4%), per la maggior parte localizzati nelle regioni del nord ovest e del centro Italia.

Un profilo utente sostanziante heavy internet user e di competenza tecnologica medio-alta, infatti:

  • il 96,8% dei partecipanti possiede uno o più computer (desktop o portatili), e il 91,6% lo utilizza tutti i giorni per oltre due ore;
  • il contesto di utilizzo è prevalentemente lavorativo (81,6%), ma svago e informazione rappresentano rispettivamente la seconda (68,8%) e la terza (64,4%) finalità di impiego. Seguono studio (26,4%) e altre attività (14%);
  • il 60% dei partecipanti possiede uno smartphone (contro il 46,8% dei cellulari tradizionali), e il 10,8% un tablet (percentuale largamente superiore al dato di diffusione medio tra la popolazione);
  • Internet viene utilizzato per molteplici attività, e in particolare: invio e ricezione e-mail (84,4%), ricerca di news e informazioni (83,6%), accesso ai social network (78%). Oltre il 53% del campione dichiara di utilizzare spesso internet per visualizzare su una mappa un punto di interesse o un itinerario.

Detto questo, vi lascio con l’infografica appositamente realizzata e il link attraverso il quale scaricare l’approfondimento, con tutte le percentuali ed i dettagli relativi a quest’interessante ricerca alla quale ho avuto il piacere di partecipare.

SCARICA QUI IL DOCUMENTO CON UN PAY WITH A TWEET

EDIT: chi non dovesse avere un account Twitter e fosse interessato a ricevere il documento via email può segnalarlo con un commento. Chiedete e vi sarà dato. :)

 

The following two tabs change content below.

Riccardo Scarascia

Digital Marketer
Una laurea in Economia ed un master in Marketing e Comunicazione, innamorato di Internet e delle nuove forme di comunicazione, lavora come Digital Marketer e scrive di Social Media e Social Media Marketing sul suo blog nOwmedia.it.

Ultimi post di Riccardo Scarascia (vedi tutti)

Commenti su Facebook

commenti

4 Responses

  1. Paolo Ratto scrive:

    Complimenti a Riccardo e Geraldina per l’ottimo lavoro! Nonostante il campione sia rappresentativo di una “fetta” particolare di popolazione (utenti molto attivi, con alta consapevolezza) non manca il materiale per interessanti riflessioni.
    Bravi (naturalmente ho condiviso anche sul blog!)

  2. Alex scrive:

    Con ritardo ma ho guardato.

    Paolo ha già detto tutto e comunque… aggiungerei che la teoria dei volumi non fa indice; meglio tradurre :) )

    La politica dei tanti followers e della poca interattività tra i vari utenti di un network, sembra si stia evolvendo verso “influenza” e “reattività”. I dati raccolti, se pure per un campione ristretto, sembrano indicare che la strada migliore sia proprio la relazione che c’è tra user.

    Maggiore sarà il fattore di scambio, migliore possono essere le interazioni o implementazioni di campagne all’interno di questi strumenti di massa.

    Bello, complimenti!
    Alex

  3. Ric scrive:

    Ciao ragazzi, grazie mille per la visita e per i commenti.
    A mio modo di vedere, pur essendo necessaria la premessa ai risultati, credo che il campione sia rappresentativo e descriva adeguatamente la linea di tendenza dell’utilizzo dei social sia lato user sia lato brand.

    Ancora una volta complimenti a @geralina304 per la sua ottima analisi e per la sua interessantissima tesi che spero potrà condividere presto in rete. Sono un po’ di parte, lo so, ma i complimenti sono sinceri. :)

  4. Marta Sessa scrive:

    Ciao, è possibile ricevere i risultati via mail? So che è passato un po di tempo ma mi interesserebbero.. Grazie

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »

Scroll to top