Sempre più Twitter nelle nostre TV!

on maggio 17 | in Social Media Marketing | by | with 2 Comments

Non guardo spesso la tv, ma nelle ultime settimane mi sono stupito di un trend in forte crescita che sta attraversando le nostre emittenti televisive.

La televisione italiana ha scoperto l’esistenza di Twitter.

Avete notato in quanti stanno utilizzando il famoso servizio di microblogging per dare un tocco di “real time” e di “umanizzazione” al proprio programma? Telegiornali, varietà e soprattutto programmi sportivi… (diciamolo, fa pure figo citare in diretta il tweet di Rooney durante Real Madrid vs Barcellona)

Ma non ci sono solo citazioni di VIP tweet, anche contenuti di normali utenti che contribuiscono con i loro commenti, le loro riflessioni, le loro critiche, le loro emozioni… sempre in 140 caratteri.

Ci sono già delle piccole ma significative case histories (non italiane). Infatti, come affermato da @ChloeS (responsabile per le Media Partnership presso Twitter), in merito all’evento del Royal Wedding: “Our work with TV partners like ABC, CNN, ITV, Sky and BBC shows that broadcast prompts like hashtags on-air immediately drive double to ten-fold increase in activity on Twitter.” (vi invito a leggere il suo interessante articolo)

Che dire? Funziona!

Ormai tutti sanno che nessuno, o quasi, guarda semplicemente la tv: come minimo ha in mano uno smartphone, o un tablet o addirittura un netbook accanto a sé sul divano… Sembra un ottimo modo per interagire con i telespettatori, per fare in modo che rimangano davanti alla televisione, magari con la speranza di soddisfare il proprio ego nel vedere qualche cinguettio sul proprio schermo. Una piccolissima dose di autocompiacimento per il telespettatore e contenuti nuovi e freschi per i conduttori del programma. Certamente non si può parlare di crescita di ascolti, ma è comunque un ottimo modo per essere cross mediali, interattivi e fidelizzare uno spettatore, dando una nuova prospettiva ad una televisione che, ad oggi, sembra averne davvero poche.

Probabilmente i TG ci arriveranno, ma la nostra tv sarà davvero social e 2.0 quando vedremo tweet in sovraimpressione su programmi tipo Porta a Porta, Matrix e via dicendo… tweet liberi ovviamente.

E voi che ne pensate?!

Qua sotto un’interessante video sull’argomento…

The following two tabs change content below.

Riccardo Scarascia

Digital Marketer
Una laurea in Economia ed un master in Marketing e Comunicazione, innamorato di Internet e delle nuove forme di comunicazione, lavora come Digital Marketer e scrive di Social Media e Social Media Marketing sul suo blog nOwmedia.it.

Ultimi post di Riccardo Scarascia (vedi tutti)

Commenti su Facebook

commenti

2 Responses

  1. evilripper scrive:

    haha se non lo hai mai fatto, prova a seguire voyager di giacobbo o anno zero è divertentissimo. Con Twitter la diventa effettivamente interattiva ed è un occasione di scambiare opinioni con gli altri utenti. :-D

  2. Ric scrive:

    Cio Evil… Si, l’ho fatto, ma quella è interattività fra telespettatori twitteri e non fra telespettatori e programma. Credo che sarebbe bello se le discussioni che si sviluppano online su Twitter venissero riportate in diretta all’interno del programma per poter essere analizzate e commentate dal/dai conduttori… Che ne pensi?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »

Scroll to top