Ci risiamo, ecco One Million People…

on settembre 30 | in Social Media | by | with 6 Comments

Chi di voi si era stupito per come un giovane ventenne fosse riuscito a guadagnare un milione di dollari vendendo per un dollaro cadauno 1.000.000 di pixel su una pagina Web, certamente si stupirà ancora di più nel sapere che lo stesso ragazzo, un certo Alex Tew, ha intenzione di replicare l’impresa.
Anzi, vuole alzare la posta.

Infatti, se la precedente iniziativa denominata “The Million Dollar Homepage” aveva fruttato un milione di dollari, con la nuova impresa “One Million People“, lanciata qualche giorno fa,  l’obiettivo è quello di raggiungere i 3 milioni di dollari.

Il metodo è sostanzialmente lo stesso, ma invece dei pixel vengono venduti degli spazi per inserire la foto del proprio profilo di Facebook (con relativo link).

La promessa ed intenzione è quella di creare un libro che sia lo specchio dell’attuale generazione digitale (??) : un vero e proprio Facebook quindi…
Il fine credo sia semplicemente quello di dimostrare ancora una volta che le idee, seppur folli, pagano, anche se “riscaldate”.

Avrei l’istinto di scrivere qualche frase moralista, ma sarebbe troppo scontato e forse ipocrita… Inoltre, se ci sono davvero 1 milione di persone disposte a pagare 3 dollari per inserire una propria foto in un libro, contenente un milione di immagini, che forse mai nessuno sfoglierà fino in fondo (sono 1250 pagine), beh… complimenti!

Se state pensando che in pochi aderiranno all’iniziativa, fatevi un giro su www.onemillionpeople.com e vedrete che non è proprio così…

Perchè il primo spazio sia ancora libero? L’ideatore (secondo spazio) ha specificato che è riservato al fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg

Dimenticavo! Il libro sarà stampato e verrà venduto a circa 100$… Interessa?

The following two tabs change content below.

Riccardo Scarascia

Digital Marketer
Una laurea in Economia ed un master in Marketing e Comunicazione, innamorato di Internet e delle nuove forme di comunicazione, lavora come Digital Marketer e scrive di Social Media e Social Media Marketing sul suo blog nOwmedia.it.

Ultimi post di Riccardo Scarascia (vedi tutti)

Commenti su Facebook

commenti

6 Responses

  1. [...] This post was mentioned on Twitter by StrategieSocialMedia, NowMedia.it. NowMedia.it said: Ci risiamo, ecco One Million People… http://t.co/HXAEFAW [...]

  2. Merlinox scrive:

    E secondo me non è tutto. Non vorrei sbagliarmi, ma per inserire la propria faccia lo sia autorizza come applicazione. Quindi vuol dire che alla fine di tutto, oltre ai proventi del libro, avrà accesso a 1 milione di profili.

  3. Ric scrive:

    Ciao Merlinox, come prima cosa grazie per la visita ed per il commento.

    Hai assolutamente ragione, per aderire all’iniziativa si accede ad una applicazione Facebook che “preleva” la foto (e chissà che altro) dal profilo… Quindi, come dici giustamente, alla fine di tutto, oltre a 3 milioni di dollari, oltre agli eventuali proventi del libro (100$ cad.) avrà anche un database di ben 1 milione di persone…

    Sinceramente, come detto nell’articolo, sarebbe scontato dare giudizi “etici” o simili. Bisogna ammetterlo, questo Alex ci ha visto lungo… ;) Non credi?

  4. Merlinox scrive:

    Ma che etica e etica. Lui è un assoluto genio. La gente condivide volontariamente le cose su Facebook e sul web in generale: nessuno li obbliga. E quindi non devono lamentarsi se poi vengono tracciati: diamine sono loro che dicono cosa fanno, dove lo fanno e perchè lo fanno.

    Ribadisco: questo è un colpo magistrale. Conta che i dati di un profilo facebook (ok all’app == accesso completo) potrebbero valere anche 2-3€ l’uno! Fai 2 conte. Senza immaginare poi i ricavi del libro.

    Nella mia sfera magica vedo però una cosa: o facebook viene coinvolto nel libro come parte “attiva” oppure prevedo un ban o un cambio delle rulez…

  5. Ric scrive:

    Come darti torto! D’accordo sul colpo magistrale… ;)
    Riguardo Facebook, non saprei, perchè dovrebbero bannare l’app? In fondo quante ce ne sono che estraggono la foto e la riportano da altre parti?
    A meno che non esca fuori qualche problema di privacy sui dati sensibili, credo che non avrà problemi.
    E riguardo al libro, se ha trovato 1 milione di persone che cacciano 3 dollari, non credo sia un problema per lui trovarne qualche migliaio che ne sborsino 100… Non credi?

  6. Merlinox scrive:

    Perchè facebook e google sono sistemi oligarchici. Il fatto che qualcuno abbia in mano 1 milione di account loro, potrebbe infastidire. Le quote su FB ci sono già!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

« »

Scroll to top